AREAtusea

Ingresso AREAtusea

SiracusaCalcio.net, il portale dei tifosi aretusei
Trofeo Province: "Memorial Pietro Lo Bianco" PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Venerdì 18 Gennaio 2013 12:24
Gli azzurri parteciperanno al torneo di categoria insieme ad altre due compagini siracusane: Sicilia Nostra e Portopalo. Le tre formazioni si sfideranno nel "Triangolare 1". La vincente si qualificherà alla seconda fase.

La squadra vincente il Torneo delle Province 2012/2013 acquisisce il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Seconda Categoria per la Stagione Sportiva 2013/2014
. Qualora la squadra vincente  abbia già acquisito, per meriti sportivi, il diritto di partecipazione al Campionato di Seconda Categoria, il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Seconda Categoria sarà assegnato all’altra squadra  finalista.

La manifestazione sarà organizzata secondo il presente regolamento
:

ART. 1 - PARTECIPAZIONE DELLE SQUADRE
Alla competizione sono iscritte le squadre componenti l'organico del Campionato di Terza Categoria che abbiano fatto espressa richiesta.

ART. 2 - FORMULA
La competizione per la stagione sportiva 2012/2013, si svolgerà secondo la seguente formula:

PRIMA FASE – 27 Squadre
N. 9 Triangolari
Per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine:
a)  dei punti ottenuti negli incontri disputati;
b)  della migliore differenza reti;
c)  del maggior numero di reti segnate
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.

SECONDA FASE - 9 squadre
N. 3 Triangolari

Per determinare la squadra vincente si terrà conto, nell’ordine:
d)  dei punti ottenuti negli incontri disputati;
e)  della migliore differenza reti;
f)  del maggior numero di reti segnate
Persistendo ulteriore parità o nella ipotesi di completa parità fra le tre squadre la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria del C.R. Sicilia L.N.D.
Le tre squadre vincenti i rispetti triangolari insieme alla migliore seconda classificata dei tre triangolari disputeranno le gare di Semifinale. Gli accoppiamenti e l’ordine di svolgimento delle gare di Semifinale saranno stabiliti tramite un sorteggio che si svolgerà presso gli Uffici del Comitato Regionale la cui data sarà comunicata con apposito Comunicato Ufficiale. 

SEMIFINALI
Accoppiamenti – Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta
Risulterà qualificata (o vincente) la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare.
Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

FINALE
E' prevista una gara unica in campo neutro con eventuali tempi supplementari e calci di rigore.

La gara FINALE del Trofeo delle Province Memorial “Pietro Lo Bianco” si disputerà presso il campo Comunale di Isola delle Femmine.

Il Città di Siracusa è stato inserito nel "Triangolare 1" con Portopalo e Sicilia Nostra.

Calendario Triangolare 1

1^ giornata: Mercoledì 30 gennaio 2013 ore 14.30
Portopalo-Città di Siracusa (si gioca a Pachino)
Riposa: Sicilia Nostra

2^ giornata: Mercoledì 13 febbraio 2013 ore 15.00
Città di Siracusa-Sicilia Nostra
Riposa: Portopalo

3^ giornata:
Sicilia Nostra-Portopalo
Riposa: Città di Siracusa
 
Benvenuta Greta Favara PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Lunedì 14 Gennaio 2013 09:42
Fiocco rosa in casa Siracusa. Alle 02.40 è nata Greta Favara. Congratulazioni al presidente Gaetano e alla moglie Stefania da parte dell'intero staff dell'A.S.D Città di Siracusa. 

Anche i tifosi azzurri si uniscono ai nostri auguri per il gol più bello: Greta 
 
Siracusa schiacciasassi: poker al Real Belvedere PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Domenica 13 Gennaio 2013 13:15
Il Siracusa torna a ruggire. Terzo successo consecutivo per gli uomini di mister Lo Iacono. I tre punti ottenuti contro il Real Belvedere valgono oro perchè permettono, agli azzurri, di scavalcare in classifica (nonostante una gara in meno ndr) proprio i gialloblu guidati da Geraci. Un 4 a 0 che non ammette repliche. Il Siracusa ha fatto la gara sin dalle primissime battute, lasciando poco spazio alle velleità degli ospiti. Ancora decisivo Massimo Albi, autore di una nuova doppietta, e sempre più bomber degli aretusei. In rete, per la prima volta in stagione, anche capitan Favara. A chiudere i conti ci ha pensato Seby Reale. Ad assistere al match 500 spettatori tra cui Feliciano Di Blasi e un certo Massimo Fornoni. Siracusano d'adozione e da sempre nel cuore dei tifosi azzurri.

Ottimo esordio con la maglia del Siracusa per Danilo Mauceri. Prova davvero positiva la sua. Ha giostrato in mezzo al campo al fianco di Moncada. A completare il centrocampo le frecce Favara e Bianchini. In difesa spazio ai soliti noti Saraceno-Piazzese-Siringo-Zammitti. Tra i pali Lombardo. In avanti la coppia Midolo-Albi. Al 2' la prima manovra offensiva: Bianchini mette in mezzo e Albi di testa impegna Di Pietro. L'azione si ripete all'8'. Questa volta, però, a sfiorare la rete è Favara, sempre di testa. Al 17' si fa notare il Real Belvedere. Bella girata al volo di Iozia, ma Lombardo para agevolmente. Al 24' ancora Favara vicino al gol. Che invece arriva al 40' e porta la firma di Massimo Albi lesto nell'approfittare di un bell'assist di Mauceri. Al 43' il Siracusa potrebbe persino raddoppiare. Albi serve Midolo che, però, viene atterrato. L'arbitro lascia correre.

Nella ripresa, in pochi minuti, gli azzurri chiudono i conti. Al 52' ancora Massimo Albi. Gran gol il suo. Da fuori area trova l'angolo basso dove Di Pietro non può arrivare. Al 58' Gaetano Favara si regala il primo gol in stagione. Anche lui da fuori area. Un diagonale preciso che non lascia scampo all'estremo difensore ospite. Favara viene festeggiato dall'intera squadra e dedica il gol alla figlia che sta per nascere. Lo staff tecnico gli "regala" immediatamente la sostituzione. E lui corre subito in ospedale dalla moglie in dolce attesa. La reazione ospite trova protagonista Arsì che ci prova svariate volte su punizione. Al 70', però, è Maggiore, in contropiede a sfiorare il poker. Che giunge poco dopo grazie ad un bel tiro al volo di Seby Reale. Nei minuti finali, oltre alla solita girandola di sostituzioni, da segnalare un ottimo spunto di Midolo che va vicinissimo al gol.

Termina 4-0 con la squadra in festa sotto la Curva Anna. Siracusa, adesso, secondo in classifica a soli 2 punti dalla capolista Sicilia Nostra. Gli azzurri, per l'ultima giornata del girone d'andata, saranno impegnati nella sfida di Villasmundo contro l'Inter Club sabato 19 gennaio alle ore 14.30.

 
Presentazione nuova maglia PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Giovedì 10 Gennaio 2013 17:02
Domani, venerdì 11 gennaio 2013, l'Asd Città di Siracusa presenterà ufficialmente alla stampa e ai tifosi la nuova divisa azzurra, versione "Home".

L'appuntamento è fissato alle ore 11.00 presso l'Hotel Panorama in Via Necropoli Grotticelle 33
 
Il Siracusa bagna il nuovo anno con una vittoria PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Domenica 06 Gennaio 2013 18:28
Inizia con un successo il 2013 del Siracusa. Gli azzurri passano nella ripresa in casa del Cassaro. Dopo un primo tempo poco entusiasmante, i ragazzi di mister Lo Iacono si scatenano nella seconda frazione di gara, quando in pochi minuti sbloccano e chiudono il match grazie a due splendidi gol di Albi, prima, e Moncada dopo. Nell'ultimo quarto di gara gli altri due gol. Tre punti che permettono agli aretusei di mettere il fiato sul collo alle battistrada Sicilia Nostra e Real Belvedere.

Siracusa in maglia bianca (in settimana presentazione ufficiale della nuova maglia azzurra 2013) e sostenuto da un nutrito gruppo di supporters giunto dal capoluogo. Lo Iacono schiera un 4-4-2 che in fase di possesso sa tanto di 4-2-4. Lombardo tra i pali, in difesa vanno Saraceno e Zammitti esterni, con la coppia Siringo-Piazzese al centro. In linea mediana giostrano Moncada e S. Reale mentre ai lati troviamo capitan Favara e Bianchini. In avanti il duo Midolo-Albi. La prima frazione non soddisfa il tecnico che nell'intervallo si farà sentire. Il Siracusa parte alla ricerca del vantaggio sin dal primo minuto. La manovra, però, è lenta e a tratti scontata. Difficile, così, superare il muro difensivo costruito dai padroni di casa.

Al 10' la prima combinazione in area. Bianchini serve Albi che di testa manda a lato di poco. Al 16' lo stesso Albi si vede annullare un gol per fuorigioco. Al 20' ci prova S. Reale che da fuori sfiora la traversa. Al 35' occasione d'oro per Albi che tutto solo davanti al portiere alza troppo. Come contro la Solarinese, il Siracusa ad inizio ripresa è micidiale. Al 47' azzurri in vantaggio. Albi inventa una parabola imprendibile che Genovese può solo guardare e raccogliere in fondo al sacco. Al 52' sale in cattedra Moncada. Al volo, sugli sviluppi di un calcio piazzato, insacca alle spalle dell'incolpevole estremo difensore. Anche questo è davvero un gran gol. Non c'è storia e il Siracusa cala il tris al 72'. Ancora con Albi, stavolta di testa. La sfida non ha più nulla da raccontare se non il gol della bandiera realizzato da Lanteri che, quasi da centrocampo, sorprende Lombardo poco fuori dai pali.

Il Siracusa tornerà al "De Simone" domenica 13 gennaio per la sfida al Real Belvedere (capolista del girone, insieme al Sicilia Nostra, ma con una gara in più). Appuntamento alle ore 10.30.
 
Vincenzo Pepe fa visita al Città di Siracusa PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Giovedì 03 Gennaio 2013 22:09
Ospite d'eccezione questa sera al "Giorgio Di Bari" di Via Lazio. A far visita agli azzurri è stato Vincenzo Pepe, 27 presenze e 2 gol la scorsa stagione con la maglia del Siracusa.

Il centrocampista, che nella nostra città ha trascorso le festività, quest'anno in forza alla Virtus Lanciano in Serie B, non si è limitato ad una piacevole chiacchierata con alcuni tifosi, ma dopo aver abbracciato vecchi amici, è sceso in campo partecipando al consueto test in famiglia del giovedì. Per lui pure una doppietta sottolineata dagli applausi dei presenti.

Una gradita sorpresa per il team guidato da mister Lo Iacono. L'ennesimo gesto di attaccamento verso i nostri colori da parte di un professionista che ha dato e ricevuto tanto da questa piazza. L'Asd Città di Siracusa augura un anno ricco di soddisfazioni al calciatore Vincenzo Pepe.
 
Trofeo Santa Lucia: Il Siracusa si arrende solo ai rigori PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Domenica 30 Dicembre 2012 18:41
Gli azzurri chiudono il torneo al secondo posto. Vince l'Hellenika dopo ben dieci penalty. La gara si è conclusa sullo 0-0 e a trionfare in campo è stato l'equilibrio, nonostante le tre categorie di differenza tra le due compagini.

In semifinale il Siracusa ha avuto la meglio sul Belvedere (1-0 con gol di Albi all'8'). Mentre l'altra semifinale ha visto l'Hellenika avere la meglio sull'Enzo Grasso, sempre ai rigori (5-3), dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari.

Per gli uomini di mister Lo Iacono adesso due giorni di meritato riposo. Poi si tornerà a preparare la gara di campionato contro il Cassaro (in programma domenica 6 gennaio 2013).
 
Trofeo Santa Lucia: Siracusa in semifinale PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Sabato 29 Dicembre 2012 11:46
Il successo sul Cassibile vale la qualificazione

Gli azzurri dopo aver battuto il Cassibile (1-0 gol di Albi al 24'), nella seconda gara del triangolare "A" sono riusciti ad imporre lo 0-0 all'Enzo Grasso (formazione di Promozione) perdendo solamente ai rigori. Nell'altra sfida del girone, l'Enzo Grasso ha avuto la meglio sul Cassibile (2-0 gol di Miraglia al 3' e Alì al 13').

Il Città di Siracusa si qualifica alla fase successiva come seconda nel girone. Gli uomini di mister Lo Iacono, domani, affronteranno al "Centro Sportivo Erg" (e non al "De Simone" come precedentemente annunciato) la prima classificata del girone "B". La semifinale è in programma alle ore 10.30.
 
Trofeo Santa Lucia: Il programma PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Giovedì 27 Dicembre 2012 11:00
Gli azzurri non conoscono sosta e nel week end parteciperanno al "Trofeo Santa Lucia" insieme ad altre cinque compagini cittadine. Il torneo è organizzato dal Comitato Provinciale di Siracusa.

Di seguito i due GIRONI

girone A
Enzo Grasso, Cassibile e Città di Siracusa

girone B
Hellenika, Belvedere e Real Belvedere

Calendario girone A: Sabato 29 dicembre (Campo "Giorgio Di Bari")
Ore 9.30 Città di Siracusa-Cassibile
Ore 10.30 Perdente "A"-Enzo Grasso
Ore 11.30 Vincente "A"-Enzo Grasso

Calendario girone B: Sabato 29 dicembre
Ore 14.30 Belvedere-Real Belvedere
Ore 15.30 Perdente "B"-Hellenika
Ore 16.30 Vincente "B"-Hellenika

Semifinali: Domenica 30 dicembre (Stadio "Nicola De Simone")

Ore 9.30 C) 1° girone "A"- 2° girone "B" 
Ore 10.30 D) 1° girone "B"- 2° girone "A"

Finale: Domenica 30 dicembre (Stadio "Nicola De Simone")
Ore 11.30 Vincente "C"-Vincente "D"


 
Il Siracusa chiude in bellezza: cinquina alla Solarinese PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Domenica 23 Dicembre 2012 14:04
Gli azzurri chiudono il 2012 come meglio non potevano. Dopo due passi falsi consecutivi (un pari e una sconfitta) ci si attendeva la risposta degli uomini di mister Lo Iacono. La risposta c'è stata. Ed è stata veemente. Goleada alla Solarinese e sorpasso in classifica. Eppure gli ospiti si presentavano al "De Simone" con la miglior difesa del campionato (solo 4 reti subite in 7 giornate ndr). Media del tutto guastata dagli avanti del Siracusa che di gol ne hanno realizzati 5 in appena 45 minuti. Prima frazione di gara equilibrata con la Solarinese che, comunque, mostrava buona tecnica e manovre di tutto rispetto. Contro questo Siracusa, però, c'era ben poco da fare. Lo Iacono in settimana ha strigliato i suoi come non mai.

Davanti a circa 400 spettatori, prima della gara, da segnalare una bellissima manifestazione che ha visto protagonisti diversi bambini e la March Band Giovanile "K. Wojtyla". Anche al "De Simone" si è respirato un delizioso clima natalizio. Poi la gara. Vera.

Lo Iacono deve fare a meno, tra gli altri, di Alessandro Reale. Opta per il classico 4-4-1-1. Con Lombardo tra i pali, e linea difensiva composta da Saraceno, Piazzese, Siringo (al rientro dopo l'infortunio) e Zammitti (che torna, così, esterno). Centrocampo formato da Maggiore e Bianchini esterni e la coppia Favara-Moncada al centro. In avanti Midolo giostra alle spalle di Albi. Gli azzurri partono forte. Evidente la voglia di cancellare la sconfitta di Lentini. Al 7' Moncada ci prova da fuori. Al 12' lo stesso centrocampista, su punizione, coglie la traversa. La retroguardia ospite si salva in angolo. Al 15' ci prova Midolo al volo. Faro si supera e devia. Al 17' Maggiore mette in mezzo, Bianchini si vede parare la propria conclusione e sulla ribattuta Midolo sfiora il vantaggio. E' già assedio. Al 22' ancora Midolo. Stavolta su punizione. Faro si allunga e manda in corner. La Solarinese si fa notare al 26' con Giannuzzi che da fuori impegna Lombardo. Al 33' Maggiore è costretto a lasciare il campo. Al suo posto Seby Reale. Favara, dunque, torna a fare l'esterno con Reale che affianca Moncada. Al 35' è Albi ad andare vicinissimo al vantaggio, ma Faro evita il peggio per i suoi. In contropiede, al 45', la Solarinese spreca una ghiotta occasione sempre con Giannuzzi.

Neanche il tempo di riassestarsi in campo che, nella ripresa, il Siracusa passa. Al 46' Albi sorprende tutti e insacca il gol dell'1 a 0. Passano due minuti e Midolo, di testa, raddoppia. Adesso è un monologo. Al 57' Albi, anche lui di testa, anticipa l'estremo difensore solarinese e insacca in rete. Al 65' Midolo cala il poker (ancora di testa) su assist di Moncada. Non è ancora finita. Il Siracusa fa cinquina al 77' con Seby Reale che da fuori area fa secco Faro. Intorno al 90' sale in cattedra Lombardo che dice no agli attacchi della Solarinese alla ricerca del gol della bandiera.

Al triplice fischio è festa per i ragazzi e mister Lo Iacono osannati a lungo dalla Curva Anna. Un bel modo per chiudere con un sorriso un 2012 che nel bene o nel male resterà nella storia del Siracusa Calcio.

L'intero staff dell'Asd Città di Siracusa augura un sereno e felice Natale ai suoi tifosi!!
 
 
Una domenica dedicata ai bambini PDF Stampa E-mail
SiraNews - ASD Città di Siracusa
Scritto da Antonio Midolo   
Giovedì 20 Dicembre 2012 14:00


Domenica 23 dicembre alle ore 10.30 il Siracusa affronterà, al “De Simone”, la Solarinese. Orario decisamente insolito per gli aretusei. Sarà una mattinata speciale per molti aspetti. Soprattutto per i più piccoli. Diverse le iniziative intraprese dalla società del presidente Gaetano Favara. Il Natale è ormai alle porte e la dirigenza azzurra non si farà scappare l'occasione per regalare un momento di svago e un sorriso ai propri piccoli fans. 

 

Il programma è ricchissimo:

Ore 8.30 Ingresso pubblico e distribuzione palloncini

Ore 9.00 Partita Categoria Esordienti: Real Siracusa-Erg

Ore 9.30 Ingresso della March Band Giovanile “K. Wojtyla”

Ore 10.30 8^ giornata Terza Categoria: Città di Siracusa-Solarinese

 

Il tutto deliziato dalla presenza dei più importanti personaggi di Walt Disney che doneranno parecchi gadget!!!

 

Non mancare!!! Trascorri con noi una domenica mattina speciale
 
«InizioPrec.414243444546474849Succ.Fine»

Pagina 47 di 49
 

Ultime dalla SiraGallery